Dieci cose che avevo dimenticato di Lucrezia Sarnari

SarnariDIECICOSE_300dpi.jpg

Titolo: Dieci cose che avevo dimenticato

Autore: Lucrezia Sarnari

Editore: Rizzoli

Data di uscita: 26/06/2018

Serie: Autoconclusivo

Genere: Narrativa contemporanea

Trama: Sono due sorelle, due donne come tante.
Due che ci stanno provando. Due che per essere felici devono prima fare i conti con le proprie vite.

Marta e Giò sono sorelle, e non potrebbero essere più diverse.
Giò vive a Parigi, è libera, senza legami – tranne quello con la sua gatta che l’aspetta a casa la sera – e ha intrapreso una brillante carriera nella pubblicità. Marta invece ha scelto l’amore per
il compagno e il figlio di tre anni: da Milano si è trasferita
in provincia e lavora come speaker in una piccola radio. A volte ripensa al sogno di diventare fotografa che ha abbandonato per fare la mamma, ma sa che il coraggio e la determinazione della sorella, lei non riuscirebbe a trovarli.
Un giorno, però, tutto viene messo in discussione: Giò e Marta ereditano la pasticceria di famiglia e fanno ritorno in Umbria,
nel paese dei loro giochi di bambine. Lì, tra ulivi e buon vino,
le giornate rallentano e, inaspettato, arriva il momento di capire se quello che hanno costruito le appaga davvero o se bisogna ripartire da zero. E poi c’è lui, uno che sa sempre trovare le parole giuste,
e che sconvolgerà le vite di entrambe…
Lucrezia Sarnari ci racconta di luoghi in cui il tempo ha ancora
il valore di una volta e di donne che smettono di vivere in apnea per lasciarsi alle spalle tutto ciò che le fagocita. Ci ricorda che, anche oggi, in questo mondo che sembra non fermarsi mai, imparare a conoscersi ed essere felici è possibile.

Autrice: LUCREZIA SARNARI, giornalista marchigiana, vive a Perugia. Da quando è mamma, ne scrive sul blog www.ceraunavodka.it. Lavora come freelance collaborando con siti, riviste e giornali locali. Ha scritto per “Vanity Fair” e “l’Huffington Post”.

Annunci

Io ti amo di Irene Cao

Buona domenica lettori! Questa estate continua a far caldissimo. Tra pochissimi giorni uscirà il nuovo bollente romanzo della scrittrice italiana Irene Cao!

Titolo: Io ti amo

Autore: Irene Cao

Editore: Rizzoli

Data di uscita: 26/06/2018

Genere: Contemporary romance

Trama: Una storia d’amore è come un viaggio: puoi attraversare paesaggi mozzafiato o strade accidentate, ma al momento della partenza, travolta dall’emozione, non sai mai davvero quale sarà la tua meta. Di questo Elena, affascinante restauratrice veneziana, è ben consapevole. Quando ha deciso di legare il suo futuro a quello di Leonardo, tenebroso chef di fama mondiale, è stato un po’ come puntare tutto su un numero alla roulette, bendata: un azzardo. È stato il destino a farli incontrare e ad accendere tra loro una passione travolgente, la stessa che ha portato il piccolo Michele nelle loro vite. Il destino però ha anche messo a dura prova la loro unione, separandoli, ed Elena ha dovuto accettare la brutale realtà: non si può mettere in cattività uno spirito libero come quello di Leonardo e questo lei avrebbe dovuto capirlo fin dall’inizio. Adesso che nelle sue giornate c’è un altro sogno romantico, che ha lo sguardo cristallino e la freschezza di Dario, le sembra ancora possibile guardare avanti. Ma prima di scrivere un nuovo capitolo della sua esistenza, dovrà affrontare la pagina più importante del suo passato, e scegliere con coraggio l’amore. Con Io ti amo, Irene Cao racconta quello che succede nei film dopo la parole FINE, regalando un epilogo magico alla storia di Elena e Leonardo, che ha già fatto innamorare migliaia di lettrici in tutto il mondo.

Ink di Alice Broadway

1528987667_9788817099257_0_0_0_75Esce oggi il nuovo attesissimo fantasy Ink di Alice Broadway, edito Rizzoli. La copertina è davvero magnifica e la trama non è da meno! L’ho già puntato, appena lo trovo in libreria sarà mio.

Titolo: Ink

Autore: Alice Broadway

Editore: Rizzoli

Data di uscita: 19/06/2018

Categoria: Suspance

Genere: Fantasy

Trama:

Immagina un mondo in cui ogni tua azione, ogni evento della tua vita ti viene tatuato sulla pelle, perché tutti lo possano vedere. Immagina se avessi qualcosa da nascondere… Non ci sono segreti a Saintstone: dall’istante in cui si nasce, successi e fallimenti vengono tatuati sulla pelle, così che tutti possano vederli e giudicarti, come un libro aperto. E proprio un libro i morti diventano: la pelle viene asportata, rilegata e consegnata ai familiari, come antidoto all’oblio che è ancora più temibile della morte. A patto che le pagine della vita superino il giudizio del consiglio: in caso contrario il libro viene gettato alle fiamme, e con lui il ricordo di un’intera vita. Quando l’amato papà muore, Leora, sedici anni, è convinta che il giudizio su di lui sarà pura formalità, e invece si rende conto che l’uomo nascondeva dei segreti, ma che di segreti ne cela anche il Consiglio…